La psicologia del “Mi piace”

Il famoso “Mi piace” ha una sua psicologia? Molti sono pronti a negarlo, ma i “Mi piace” piacciono e creano dipendenza. Le aziende li ottengono con campagne pubblicitarie online. Le singole persone e persino le coppie di fidanzati diventano (a volte senza accorgersene) dei veri e propri marchi, con un pubblico preciso e affezionato. Sigmund […]

La gelosia: segno d’amore o di follia?

La gelosia è da sempre argomento privilegiato nell’arte e nella letteratura. Da più parti si è cercato di descriverla, di definirla, ma soprattutto di stabilire quali persone vi siano più inclini, quali fatti la producano e quali comportamenti provochi. Definire la gelosia è difficile soprattutto perché si può inquadrare come un’emozione , uno stato d’animo […]

Nomofobia, una sindrome moderna

In questi ultimi anni si sta progressivamente e pericolosamente diffondendo una peculiare nevrosi legata alle nuove tecnologie, così come sta aumentando la sua dannosità in diretta proporzione alle sempre più numerose, sofisticate, disponibili e veloci possibilità comunicative. Tale disturbo psicologico prende il nome di Sindrome da Disconnessione, o anche Nomofobia (dall’inglese No-mobile), ed ormai in […]

Etno-psicoterapia: per il sostegno all’integrazione

L’emigrazione implica una frattura, un distacco; significa abbandonare, andare via, lasciare un involucro protettivo, la patria, e dirigersi altrove. L’altrove è un luogo lontano dai suoni, dagli odori, dalle sensazioni che costituiscono le prime tracce su cui si è stabilito un codice di funzionamento psichico. Significa trovarsi a metà strada tra due culture, «strappare le […]

Minority stress: pregiudizi e discriminazioni fattori di stress

Il “Minority stress” è un importante settore di ricerca in psicologia portato avanti in particolar modo dal Dr. Meyer (Ilan H. Meyer, Ph.D., Professore di Scienze Cliniche Sociosanitarie e Vice Presidente per i programmi MPH presso il Dipartimento di Scienze medico-sociale a Mailman School of Public Health della Columbia University). “Minority stress” (stress delle minoranze) […]

Sogno ad occhi aperti: l’artista che è in noi

La psicoanalisi, si è sempre interrogata sulla produzione artistica, sull’artista stesso e sui processi attivi nell’esperienza estetica, ma soprattutto si è sempre interessata all’enigma della creatività che si radica nell’essere della persona. Come origine dell’opera creativa, essa accetta la possibile combinazione che può esserci tra una predisposizione di personalità e una cultura e/o storia familiare […]

Il lutto: da perdita a cambiamento

La perdita di qualcuno o qualcosa affettivamente significativi suscita un vissuto particolare, un misto di emozioni e di sentimenti che si svolgono in un periodo di tempo e in uno status socialmente riconosciuto come “lutto”. È intollerabile il cambiamento imposto e diventa frustrante riflettere sul dramma esistenziale in cui si è scaraventati con la forza di un’onda […]

Gli aspetti psicologici dell’età senile

La psicologia ha da sempre privilegiato ciò che è in evoluzione, come l’infanzia e l’adolescenza, ma negli ultimi decenni essa ha cominciato ad interessarsi al mondo degli anziani partendo dai dati demografici che evidenziano l’avanzamento della vita media della popolazione. Ogni indagine demografica connota una vera e propria rivoluzione, che ha ed avrà in futuro […]

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi